Quella foto

Da giorni gira in rete quella foto. È probabile che l’abbiamo vista tutti. Il primo a pubblicarla è stato il «Guardian», se ho capito bene. E «il manifesto» ieri l’ha messa in prima pagina e ci ha fatto il solito titolo ironico, demente, che non fa né ridere né piangere.

Da ieri mi chiedo a cosa serva pubblicare la foto di un bambino morto (non è vero, me lo chiedo da anni, ma ogni volta che i media mi buttano addosso certe immagini mi faccio le stesse domande).  Continua a leggere