La grande contraddizione

la-grande-bellezzaL’ultimo film di Sorrentino fa molto discutere, accende anche gli animi più pacati, punzecchia fastidiosamente la critica, ma soprattutto riesce a smuovere grandi masse di spettatori. Questo, a mio dire, è esattamente il risultato a cui dovrebbe ambire un film. Questo, a mio dire, concorre già a fare del film di Sorrentino uno dei migliori film italiani degli ultimi anni. Questo, ma non solo, certamente. Continua a leggere

La grande abbuffata?

La-grande-Belleza Cannes 2013Si dice satira per dire critica alla società contemporanea.

Gli strali si abbattono su una specifica classe sociale per stigmatizzare le ambiguità ciniche, le ipocrisie che muovono le azioni, le parole che producono i pensieri, la condizione materiale che definisce una ideologia.

E satira deriva etimologicamente da satura, il piatto ricolmo servito nelle antiche feste delle ritualità religiose classiche. Continua a leggere