La grande abbuffata?

La-grande-Belleza Cannes 2013Si dice satira per dire critica alla società contemporanea.

Gli strali si abbattono su una specifica classe sociale per stigmatizzare le ambiguità ciniche, le ipocrisie che muovono le azioni, le parole che producono i pensieri, la condizione materiale che definisce una ideologia.

E satira deriva etimologicamente da satura, il piatto ricolmo servito nelle antiche feste delle ritualità religiose classiche. Continua a leggere

Unchained?

https://i2.wp.com/i1-news.softpedia-static.com/images/news-700/Jamie-Foxx-Defends-Quentin-Tarantino-Django-Unchained-This-Is-Entertainment.pngPremessa: Django Unchained mi è piaciuto.

Detto questo, aggiungo subito che Django Unchained è un simpatico giocattolo, nulla di più. Un giocattolo per adulti, naturalmente, soprattutto maschi. Un giocattolo che ti fa uscire dal cinema tutto esaltato dalle imprese dell’eroe vendicatore e te ne fa ricordare le scene con gli amici, e ti spinge addirittura a mimarle, esattamente come fanno gli adolescenti quando parlano dei loro film d’azione. Continua a leggere

Alles Gute zum Geburtstag, Herr Herzog!

«Le cose stanno così: ormai restano poche immagini.
Osservando il panorama da qui, si vedono solo edifici, le immagini non sono più possibili.
Bisognerebbe come un archeologo cominciare a scavare con una vanga per riuscire a trovare qualcosa da questo paesaggio offeso. Infatti io non mostro mai questo genere di cose.
Oggi ci sono pochissime persone in questo mondo che lottano per il bisogno di immagini adeguate.
Abbiamo assolutamente bisogno di immagini che si armonizzano con la nostra civiltà e il nostro profondo intimo.
A volte bisogna affrontare una lotta dura per ottenerle.
lo non mi lamento del fatto che spesso si deve salire una montagna alta 8.000 metri per trovare delle immagini pure, chiare e trasparenti.
Qui non c’è più niente.
Bisogna cercare bene, andrei anche su Marte o Saturno se un’astronave mi ci portasse.
Esiste per esempio un programma della NASA che vuole creare un laboratorio spaziale e portarvi dei biologi e persone che vogliano provare nuovi strumenti tecnologici e io vorrei essere presente con una cinepresa.
Su questa terra è difficile trovare una trasparenza delle immagini che una volta era presente. lo andrei ovunque per trovarla». Continua a leggere