A un vincitore nella poesia di ricercare

Michele Zaffarano

A un vincitore nella poesia di ricercare *

Sono molto contento, sono molto confuso contento, sono molto a prescindere allietato confuso contento che la poesia di ricercare vince il premio della poesia di ricercare, sono molto confuso annebbiato contento a prescindere che la poesia di ricercare vince, che la critica della poesia di ricercare, sono molto contento. Sono molto ambiguo contento, circa la poesia che ricerca chi vince, la poesia di ricercare, la poesia che ricerca, la poesia ricercatrice, che la critica ricerca, che vince la poesia dei premi della poesia che ricerca, sono molto contento a prescindere, sono molto aggiudicato che il perspicace critico fa di vincere la poesia che ricerca, nella ricerca, nel ricercare, il premio per ricercare nella poesia che ricerca, sono molto a prescindere sicuro attento che la poesia che ricerca vince il premio della poesia che ricerca, per la ricerca della poesia che ricerca, sono molto lieto allietato intento a prescindere che il perspicace critico grande fa di vincere la prova circa la critica della poesia di ricercare, sono molto allegro gaio contento che chi ricerca la poesia trovano la poesia di ricercare nei premi della poesia che ricerca, della critica che ricerca, la poesia allora, che ricerca appunto allora, la poesia, la critica, sono molto affiliato affinato contento realizzato che la poesia assieme alla critica ricercano, sono molto felice sicuro che chi ricerca sono premiati, anche il critico perspicace grande confuso si fa sicuro che chi ricerca saranno premiati, il grande cercante critico affiliante affidante, che ricerca, che ricerca la poesia che ricerca, anche lui, la poesia di ricercare, ricercatrice, confusa grande felice, di ambiguo sicuro affiliato, affidato, ricercare, è contenta di vincere il premio attraverso la critica felice accodata contenta. Sono a prescindere felice grande confuso anche che il grande perspicace critico affine a di ricercare è tutto convenuto concluso affine confuso felice, conducente di fuori, di dentro, che ricercando la poesia di ricercare fa sì che fa vincere il premio della poesia di ricercare assieme alla critica che ricerca la poesia di ricercare, che qualcuno dice che la poesia è ricerca, di ricercare, vincere, vince, che ricerca chi vince, ricerca il premio che vince la poesia del prima, del poi se è di ricercare.

* Per evitare inopportuni quanto eccessivamente maliziosi fraintendimenti riguardo al testo che segue, occorre sottolineare come tutte le testimonianze concordino sul fatto che A un vincitore già circolasse fra gli amici dell’autore qualche ora prima della cerimonia di premiazione cui si allude nel corso di queste righe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...